venerdì 27 febbraio 2015

La guida alla nanna dei neonati


Come promesso, eccomi pronta con la seconda puntata della 'Guida per neo mamme', questa volta si parla di nanna! Ecco l'elenco di tutto ciò che ritengo essenziale per la buona riuscita della missione 'tutti a nanna', spero vi sia utile per compilare la vostra lista nascita:

guida nanna per neonati
1. sacco nanna Grobag ... 2 . culla Vario ... 3 . cuscino Lovenest ... 4 . materasso Mini Presepe ... 5 . umidificatore Mini Drop ... 6 . paracolpi BreathableBaby ... 7 . luce notturna  Babylamp ... 8 . carillon di Moulin Roty ... 9 . doudou di Grain de Ble'



n.1    IL SACCO NANNA  
Indispensabile per evitare che il bimbo si scopra continuamente, il sacco nanna e' una sorta di sacco a pelo che, oltre a tenere al caldo il pupo, gli regala un senso di protezione e impedisce che si copra accidentalmente il viso con le coperte evitando difficoltà nella respirazione. Il sacco nanna e' raccomandato per la prevenzione della SIDS, trovate tutte le informazioni nel mio post con i consigli per ridurre il rischio della morte in culla.

Il sacco nanna si puo' usare a partire dai 4kg di peso del neonato ed esiste in diverse varianti di modello e con pesantezze diverse, a seconda della stagione e della temperatura della cameretta. La pesantezza del sacco nanna si misura in tog e può variare da tog 0.5 fino a 3 tog:

0.5 tog - leggerissimo adatto quando nella stanza ci sono da 24° a 27°
1 tog - temperatura da 21° a 23°
2.5 tog - il piu' usato in autunno ed inverno, per temperature da 16 a 20 gradi
3 tog - il sacco nanna piu' pesante quando nell camera ci sono dai 12° ai 15°

La mia scelta
Il sacconanna Grobag di Gro Company.
Ne ho provati di diverse marche ma il migliore per me resta il sacco nanna Grobag, fabbricato con materiali di ottima qualita', facile da aprire e chiudere e resistente a lavaggi ripetuti. Il modello che preferisco e' quello senza maniche e con allacciatura frontale.

Lo sceglierei ancora?
Si, e ho continuato a sceglierlo anche dopo i primi mesi, proprio ora la mia piccola che ormai ha quasi 2 anni sta dormendo nella stanza qui a fianco avvolta nel caldo tepore del suo sacco nanna.



n.2    LA CULLA   
Al momento di decidere dove avrebbe dormito la mia piccola nei suoi primi mesi di vita mi sono trovata davanti al dilemma di scegliere tra una moltitudine di possibilita': meglio il lettino che usera' quando sara' piu' grande con il salsicciotto/riduttore di tessuto o il cesta porta enfant? Stara' piu' comoda in una mini culla o in un riduttore ad amaca? Oppure nei primissimi mesi va bene anche farla dormire nella carrozzina???

Analizzando le mie esigenze la scelta e' subito sembrata chiara, volevo una culla facilmente trasportabile dalla mia camera da letto alla cameretta della bimba, di tessuto traspirante oppure di legno con sbarre che lasciassero passare l'aria e possibilmente con un dondolo per cullare la bimba.

La mia scelta
Culla multifunzione Vario di Schardt in vendita sia da Prenatal che su Amazon.
E' una via di mezzo tra una culla da neonati vera e pripria e un lettino perche' e' lunga ben 94 cm e puo' ospitare comodamente il bimbo anche fino ai 7-8 mesi di eta'. L'ho scelta per l'ottimo rapporto qualita' prezzo e per il numero di opzioni che offre:
-  ha 4 rotelle che permettono di spostarla facilmente; 
-  smontando le rotelle si puo' usare anche come dondolo; 
-  togliendo una delle spondine e regolando l'altezza del piano si puo' affiancare al letto della mamma in modo da essere usata come culla co-sleeping;
In piu' e' corredata di un semplice velo di cotone bianco, romantico ma non troppo pretenzioso, proprio come piace a me!

Lo sceglierei ancora?
Si.


n.3    IL CUSCINO ANATOMICO  
I pediatri ormai da anni sconsigliano l'uso dei cuscini per i bimbi piu' piccoli, cosi' da diminuire il rischio di soffocamento per SIDS, ma i cuscini anatomici per prevenire la plagiocefalia, conosciuta anche come testa piatta dei neonati,  sono un' eccezione perche' realizzati in tessuto traspirante.

Purtroppo ho scoperto un po' tardi questo tipo di cuscini, quando la mia bambina aveva quasi 3 mesi e mi sono accorta che aveva  una lieve assimmetria del capo, dovuta alla postura supina prolungata.

Con l'uso del cuscinetto anatomico la testa si e' leggermente sistemata ma soprattutto ho evitato che diventasse piu visibile.

La mia scelta
Cuscinetto anatomico e ergonomico Lovenest di Babymoov.
E' un cuscinetto a forma di cuore con al centro una zona sagomata in cui alloggiare la nuca del bambino. E' realizzato in tessuto traspirante e adatto per bambini da 0 a 4 mesi (andando piu' avanti con l'eta' il bimbo inizia a muovere di piu' la testa e non riesce piu' a mantenerla nella posizione corretta all'interno dell'alloggiamento e quindi il cuscinetto diventa inutile).
Lo sceglierei ancora?
Si, e se potessi tornare indietro lo utilizzerei sin dalla nascita come prevenzione per la testa piatta. Ora che alla mia bambina sono cresciuti i capelli l'imperfezione non si vede piu', ma se solo l'avessi acquistato prima avremmo evitato l'appiattimento della nuca!



n.4    IL MATERASSO ANTI SOFFOCAMENTO   
Se come me siete convinti che la qualita' del sonno sia anche piu' importante della sua durata vi consiglio vivamente di investire su di un materasso di buona fattura, non solo per voi ma anche per i vostri piccoli, perche' vi accorgerete ben presto che la qualita' del vostro riposo dipendera' da quella del loro!

Per me i parametri fondamentali per scegliere un buon materasso per un bimbo appena nato sono la comodita' e la sicurezza, per questo ho scelto di non utilizzare il materasso di base in dotazione con la culla ma di acquistarne uno di livello superiore, piu' spesso e progettato con un sistema di traspirazione che aiuta a prevenire il soffocamento accidentale dei neonati, la prevenzione non e' mai troppa!

La mia scelta
Materasso antisoffoco per culla Artemur Mini Presepe, lo trovate su Amazon.
E' l'unico materasso che sono riuscita ad adattare alle dimensioni della mia maxi culla di ben 45 x 90cm, limando un po' i lati e lasciando un piccolo spazio vuoto sul fondo. il materasso ha uno spessore di 4 cm e un sistema di fori che fa passare l'aria rendendolo traspiramte e antisoffocamento.
Lo sceglierei ancora?
Non mi sono trovata male ma avrei preferito avesse uno spessore maggiore.



n.5    L'UMIDIFICATORE A FREDDO   
Un ottimo alleato per la qualita' del riposo della mia bambina e' stato sicuramente l'umidificatore, che dall'autunno alla primavera inoltrata l'ha aiutata a respirare meglio durante il sonno.

So di molti genitori che usano l'umidificatore solamente in caso di raffreddore o costipazione del bimbo, io invece lo utilizzo appena mi rendo conto che il livello di umidita' scende sotto al 50-60%. A riguardo vi consiglio di acquistare anche un igrometro per misurare l'umidita' cosi' da averne sempre la giusta percentuale.

La mia scelta
Umidificatore a freddo Minidrop di Miniland
E' un umidificatore molto compatto e pratico, funziona ad ultrasioni e produce pochissimi rumori, ha un uggello regolabile e una buona autonOmia.
Lo sceglierei ancora?
Si.



n.6    I PARACOLPI TRASPIRANTI   
Non tutti sanno che i classici paracolpi da culla sono fortemente sconsigliati dai pediatri perche' ritenuti una delle possibili cause delle morti bianche da SIDS che avvengono tra i neonati in culla.

Avendo scelto una culla in legno ho avuto in dotazione dei paracolpi imbottiti che pero' ho subito sostituito con paracolpi di un tessuto traspirante fatto di una sorta di rete molto fitta che lascia passare l'aria e diminuisce il rischio di soffocamento in culla.

La mia scelta
Paracolpi antisoffocamento BreathableBaby, li potete acquistare su Amazon.co.uk.

Disponibili in diversi colori e con misure adattabili alla maggior parte delle culle e dei lettini.
Sul sito trovate anche un video che vi spiega in maniera molto semplice come montarlo sulla culla.

Lo sceglierei ancora?
Assolutamente si, ho trovato diverse volte la mia bambina con la bocca appoggiata al bordo della culla e sapere di avere un paracolpi che fa passare l'aria mi ha fatto sentire piu' tranquilla.



n.7    LA LUCINA NOTTURNA   
La lucina notturna ha un effetto rassicurante sul piccolo mentre sta dormendo e lo aiuta a tranquillizzarsi quando si sveglia improvvisamente durante la notte.

La mia scelta
Luce notturna Babylamp di Quaranta Settimane.
La lucetta ha la forma di una stellina e un'autonomia di 8 ore, si ricarica velocemente attacandola alla base a forma di nuvoletta, la luce cambia colore dopo qualche secondo creando un'atmosfera rilassante. E' fatta di un materiale semi e morbido al tatto.

Lo sceglierei ancora?
Si.



n.8    IL CARILLON PER LA CULLA    
Il carillon e' una parte fondamentale della nostra routine serale, una serie di gesti e parole per prepararsi al momento della nanna che ormai per noi sono diventati un rito. Per prima cosa ci si infila nel sacco nanna, subito dopo si fanno un po' di coccole a Dou Dou e, insieme a lui, si ascoltano un po' di fiabe lette dalla mamma o da papa'; a questo punto si spegne la luce, arriva la lucina notturna e ci si rilassa al suono del carillon, poi e' il turno della ninna nanna ed il successo e' assicurato!

La mia scelta
Carillon a forma di nuvoletta di Moulin Roty.
Aggrappato alla soffice nuvoletta bianca c'e' un orsetto e tirandolo parte la musica.

Lo sceglierei ancora?
Si.


n.9    DOU DOU    
Un piccolo amichetto morbido che ci accompagna sin dal primo giorno e che e' diventato l'inseparabile compagno di tutte le nostre nanne! Vuoi saperne di piu' sui poteri magici dei Dou Dou? Trovi la loro storia nel post sui DouDou piu' belli.

La mia sceltaGattino Dou Dou di Grain de Ble'.

Lo sceglierei ancora?
Si.




2 commenti:

  1. Grazie mille per tutti questi consigli! Non sai come mi sono utili!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sono felice di sentirtelo dire Claudia! Prestissimo conto di riuscire a fare altri posti di questa serie, ci tengo tanto alla Guida per Neo Mamme perché so bene come sia difficile riuscire a districarsi nel ginepraio di scelte da fare prima dell'arrivo di un bebe'! Se hai dubbi su aspetti che non ho preso in considerazione ti prego di scrivermeli e proverò ad aiutarti! Un bacio, Alessandra

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...